Una Palabra e… un nuovo inizio

Una palabra no dice nada
y al mismo tiempo lo esconde todo
igual que el viento que esconde el agua
como las flores que esconde el lodo
Una mirada no dice nada
y al mismo tiempo lo dice todo
como la lluvia sobre tu cara
o el viejo mapa de algun tesoro
Una verdad no dice nada
y al mismo tiempo lo esconde todo
como una hoguera que no se apaga
como una piedra que nace polvo
Si un dia me faltas no sere nada
y al mismo tiempo lo sere todo
porque en tus ojos estan mis alas
y esta la orilla donde me ahogo,
porque en tus ojos estan mis alas
y esta la orilla donde me ahogo

Conoscete questa canzone? Io la adoro. Sarei capace di ascoltarla per ore…
E’ la colonna sonora di un fantastico film con Denzel Washington, Man on Fire. (Guardatelo, se non lo avete ancora fatto!)
Scritta e cantata da Carlos Varela: cantautore dell’Havana, a Cuba e musicista per “Nueva Trova”, un movimento musicale cubano, nato dopo la rivoluzione avvenuta nel 1959.
Figuratevi che la stessa canzone, è stata usata anche nel film Powder Keg del 2001, e in numerosi film cubani.

E’ martedì e domani sarò ricoverata in ospedale per esaudire finalmente un sogno che mi segue dall’adolescenza: un naso nuovo.

Per qualcuno potrà pure essere superficialità ma per me è un grande scoglio. Il non sentirsi bene con te stessa non aiuta, mai.
Giovedì quindi inizierà per me una nuova vita, all’insegna della spensieratezza e della solarità.

Con questa canzone, voglio segnare questo passaggio. Un nuovo inizio. E chi sa che non porti anche un nuovo lavoro…
Sono giusta in attesa di una grossa risposta da parte di un’agenzia milanese *_*

Vi lascio al video, e ci risentiamo dopo giovedì, con la nuova vita che inizierà 😉